Comune di Chiusa Sclafani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Storia

FAMIGLIA NOBILE DEI COLONNA-PAMPHILI

E-mail Stampa PDF

Nel 1641 per la morte di Lorenzo furono investiti della contea di Chiusa con suo mero e misto impero la figlia di Lorenzo Isabella Gioeni insieme al marito don Marco Antonio Colonna Principe di Paliano, figlio del Gran Connestabile Filippo Colonna dei  Principi di Paliano.

L'investitura «con diritto di mero e misto imperio» viene concessa da Filippo IV re di Sicilia ed imperatore di Spagna.

Il figlio primogenito di donna Isabella e di Marcantonio Colonna, don Lorenzo Onofrio Colonna e Gioeni, venne investito della contea di Chiusa e degli altri stati il 15 Maggio 1655 da Filippo IV prima e poi reinvestito da Carlo III che gli successe nel 1665 Don Lorenzo Onofrio Colonna e Gioeni sposò Maria Mancini e Mazzarini nipote del Cardinale Mazzarino.

Il figlio Filippo Colonna Gioeni, alla morte del padre nel 1689, fu investito della contea di Chiusa e delle altre terre con suo mero  e misto imperio.

Egli aveva sposato la nobildonna Olimpia Pamphili e mori nel 1714 lasciando erede il figlio Fabrizio Colonna  Panphili che aveva sposato donna Caterina Salviati dama di corte della Regina Maria Amalia Walburga.

Don Fabrizio fu Gran Connestabile del Regno di Napoli, Ambasciatore a Roma, Gentiluomo di Camera del re Carlo III.

 


Indirizzo

Piazza Castello, 10 - Tel. 0918353538 - Cap 90033

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.